I trojan di Stato nella riforma del processo penale

Dopo la Sentenza delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione del 28 aprile 2016, anche in Senato il primo via libera al ricorso ai Trojan di Stato per indagini su terrorismo e mafia.

Dibattito aperto sulla intrusività nella vita privata dell’interessato e sulla generale legittimità dei nuovi strumenti di indagine.

Continua su:
http://www.lastampa.it/2016/08/05/italia/politica/le-intercettazioni-coi-trojan-arrivano-in-parlamento-ecco-cosa-prevedono-VYJ5k6wkfoS8EkXL8iuqII/pagina.html